studio licata

agevolazioni & finanziamenti

Get Adobe Flash player
News

10/02/2020

Si comunica che è ancora operativo il bando relativo alla concessione di CONTRIBUTI IN CONTO IMPIANTI SUGLI INVESTIMENTI RELATIVI ALL'ACQUISTO E ALL'INSTALLAZIONE DI SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA


06/02/2020

FONDO SICILIA - IRFIS FINSICILIA Agevolazioni per operazioni finanziabili relative a Finanziamenti per Investimenti e Credito d'esercizio aperte a tutte le imprese operanti in Sicilia, anche con sede all'estero (UE) con esclusione delle società cooperative e imprese artigiane.


31/01/2020

Si comunica che la data di apertura del Bando TERRE DI ACI operazione 6.4.c è il 13/01/2020, mentre la data di chiusura entro cui inviare le domande tramite il portale SIAN è il 13/03/2020.


30/01/2020

BANDO INAIL ISI per l'anno 2020: Si comunica che la data di apertura della procedura informatica per la compilazione della domanda è il 16 Aprile 2020 mentre la data di chiusura è il 29 maggio 2020.


29/01/2020

Si comunica che la data di apertura del Bando TERRE DI ACI operazione 6.2 ambito 1 è il 08/01/2020, mentre la data di chiusura entro cui inviare le domande tramite il portale SIAN è il 09/03/2020.


29/01/2020

Si comunica che la data di apertura del Bando METROPOLI EST operazione 6.4.c ambito 1 è il 07/01/2020, mentre la data di chiusura entro cui inviare le domande tramite il portale SIAN è il 06/04/2020.


29/01/2020

Si comunica che la data di apertura del Bando NATI IBLEI operazione 6.4.c è il 20/12/2019, mentre la data di chiusura entro cui inviare le domande tramite il portale SIAN è il 18/03/2020.


28/01/2020

Si comunica che la data di apertura del Bando GAL ETNA misura 6.4.c è il 27/01/2020, mentre la data di chiusura entro cui inviare le domande tramite il portale SIAN è il 27/04/2020.


24/01/2020

Uscito il nuovo bando INAIL. Quest'anno nuovi settori godono di una graduatoria privilegiata. Codici ATECO: A03.1, C31. Settori Pesca - Pesca in acque dolci, marine e lagunari e servizi connessi Settore Fabbricazione di mobili


05/12/2019

Si comunica che la data di apertura dei Bandi GAL TERRA BAROCCA AMBITO 1 ed ambito 2 MISURA 6.4.C. è il 03 Dicembre, la data di chiusura entro cui inviare le domande tramite il portale SIAN è il 02/03/2020.


02/12/2019

Si comunica che la data di apertura del Bando GAL NATIBLEI MIsura 6.4.C è il 06 Dicembre, la data di chiusura entro cui inviare le domande tramite il portale SIAN è il 04/03/2020.


23/01/2020

Uscito il nuovo bando INAIL. Quest'anno nuovi settori godono di una graduatoria privilegiata. Codici ATECO: A03.1, C31. Settori Pesca - Pesca in acque dolci, marine e lagunari e servizi connessi Settore Fabbricazione di mobili


IRFIS FINANZIAMENTI AGEVOLATI E CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A FAVORE DI PMI E LIBERI PROFESSIONISTI - PO FESR SICILIA 2014-2020 “AZIONE 3.6.2”
20/07/2021

LO studio Licata comunica che a partire dal 22/07/2021 e fino al 07/09/2021 sarà possibile richiedere un finanziamento a tasso zero di importo non superiore a € 25.000 (comprensivo di un eventuale fondo perduto fino a € 5.000 per spese di sanificazione e adeguamento luoghi di lavoro già realizzati), senza valutazione di merito creditizio e senza alcuna garanzia.

Soggetti beneficiari: PICCOLE E MEDIE IMPRESE, LIBERI PROFESSIONISTI con sede legale o operativa in Sicilia, attive al momento della presentazione della domanda e che hanno avviato l’attività prima del 31/12/2018.

Requisiti indispensabile sono il Fatturato 2019 non superiore a € 250.000 per le PMI (€ 40.000 per i liberi professionisti), aver subito un calo del fatturato nel 2020 di almeno il 40% rispetto al 2019 e il Durc in regola.

Se la vostra azienda presenta i suddetti requisiti, potrete compilare il seguente form:

Compila il FORM PRECONTATTO 

Sarete ricontattati dal nostro personale.

Si prega di far pervenire le richieste al più presto e comunque entro il mese di Luglio, così da garantirne la lavorazione compatibilmente con la pausa estiva.

Maggiori approfondimenti sono rinvenibili dalla scheda sintetica che potete scaricare da quì: SCARICA LA SCHEDA SINTETICA.  

Cordiali saluti



Bonus Sicilia Aree Urbane (Comuni di Ragusa, Modica, Agrigento, Bagheria, Caltanissetta, Enna, Messina e Palermo)
08/06/2021

Il presente Avviso, al fine di sostenere le microimprese artigianali, commerciali, industriali e di servizi con sede legale e/o operativa nel territorio dei Comuni di Ragusa, Modica, Agrigento, Bagheria, Caltanissetta, Enna, Messina e Palermo, appartenenti ai settori colpiti dall’attuale crisi economico-finanziaria causata dall’emergenza sanitaria “COVID-19”, è volto alla concessione di contributi nella misura massima di € 5.000,00 per ciascuna impresa richiedente.
Dalle ore 12.00 del giorno 1 luglio 2021 alle ore 11.59 del giorno 13 luglio 2021 (salvo ulteriori proroghe) è possibile procedere all’invio dell’istanza. (NON E’ UN CLICK DAY TUTTE LE IMPRESE CHE NE AVRANNO DIRITTO SARANNO AGEVOLATE)

Scarica la scheda da Qui

 



Credito d'imposta sulla Formazione in Azienda 4.0
21/05/2021

La presente per comunicare una importante opportunità, il credito d'imposta per la formazione 4.0, che tutte le imprese possono cogliere al fine di migliorare le competenze dei dipendenti, relativamente a vendite e digital marketing, informatica, tecniche e tecnologia di produzione, le quali possono dare luogo a notevoli incrementi della produttività dei singoli e favorire una migliore competitività aziendale nel processo di trasformazione tecnologica e digitale.

Il suddetto credito d’imposta è riconosciuto in misura del:

-          30% delle spese sostenute per le Grandi Imprese, con un massimo di 250.000 euro annui.

-          40% delle spese sostenute per le Medie Imprese, con un massimo di 250.000 euro annui.

-          50% delle spese sostenute per le Piccole Imprese, con un massimo di 300.000 euro annui.

-          60% delle spese sostenute nel caso in cui i destinatari delle attività di formazione rientrino nelle categorie dei lavoratori svantaggiati.

Per maggiori infomazioni scarica da qui una circolare esplicativa e se sei interessato, contattami alla mail licata.studio@gmail.com  

Scarica la circolare da qui 

 



APERTURA BANDO GAL TERRA BAROCCA MISURA PSR 6.4.C. AMBITO 1
25/02/2021

Comunichiamo l'apertura di un bando molto interessante a valere sul GAL TERRA BAROCCA (Territori di Ispica, Modica, Ragusa, Santa Croce Camerina, Scicli)
Si tratta di un bando Misura PSR Sicilia 2014 2020 Ex Misura 6.4.c PSR SICILIA 2014 2020 AMBITO 1 (2° bando)
 
TIPOLOGIA BENEFICIARI
I beneficiari dell’operazione sono:
- gli agricoltori (imprenditori agricoli) ed i coadiuvanti familiari, che diversificano la loro attività attraverso l’avvio di attività extra agricola;
- le microimprese e le piccole imprese.
 
OBIETTIVI OPERATIVI
A titolo di esempio non esaustivo:
- Attività rivolte al completamento delle filiere locali e alla valorizzazione delle specificità culturali e enogastronomiche connesse alle produzioni agricole alimentari di qualità.
- Attività imprenditoriali di trasformazione e commercializzazione di produzioni agricole in prodotti non compresi nell’Allegato I del Trattato, il cui elenco dei prodotti selezionati dal GAL viene allegato alla presente scheda.
 
INTERVENTI AMMISSIBILI
L’operazione intende sostenere investimenti per:
- ristrutturazione, recupero, riqualificazione e adeguamento di beni immobili strettamente necessari allo svolgimento delle attività;
- acquisto di nuovi macchinari, attrezzature e mobilio da destinare allo svolgimento degli interventi di progetto;
- acquisto di hardware e software finalizzati alla gestione delle attività extra agricole, nonché di attrezzature info telematiche per l’accesso a collegamenti ad alta velocità;
- realizzazione siti internet e di tutte le nuove forme di promozione online, ad esclusione dei costi di gestione nonché la realizzazione di servizi e l’acquisto di dotazioni durevoli necessari per l’attività da realizzare;
- realizzazione di opere connesse al superamento di barriere architettoniche e di prevenzione dei rischi, rientranti nelle spese riguardanti il miglioramento del bene immobile, con conseguente innalzamento del livello di fruibilità;
- investimenti per l’auto approvvigionamento di energia da fonti rinnovabili, integrati e proporzionati con gli interventi di cui ai punti precedenti.
 
SPESE AMMISSIBILI
Nell'ambito della presente Operazione il contributo pubblico massimo concedibile è pari al 75% dell’importo complessivo di progetto di euro 100.000,00.
Sono stabiliti i seguenti limiti di spesa massima ammissibile, per tipologia d’ investimento:
L’importo minimo dell’iniziativa progettuale è pari ad € 30.000,00.
PROCEDURE
l presente bando pubblico prevede una procedura c.d. a “bando aperto” che consente la possibilità di presentare domande di sostegno entro un determinato periodo temporale.
La presentazione delle pratiche potrà essere fatta a partire
dal 16/02/2021 ed entro il 17/05/2021.

Leggi tutto

Bando INAIL ISI 2020 - Fondo perduto per interventi sul miglioramento della sicurezza negli ambienti di lavoro.
17/12/2020

Pubblicato il bando INAIL annualità 2020, che prevede contributi fino al al 65% a FONDO PERDUTO per interventi volti ad abbattere o ridurre i rischi degli infortuni dentro le aziende. 

Si tratta di un bando che ha l’obiettivo di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro.

Quest'anno il bando finanzia:

1.1 progetti di investimento volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori;

1.2. progetti per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;

2. progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC);

3. progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;

4. progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività (settori Pesca, Fabbricazione di mobili);

Per maggiori informazioni scarica la scheda da qui 

 

Leggi tutto

IRFIS CREDITO D’ESERCIZIO AGEVOLATO RISTORAZIONE/TURISTICO COVID 19
11/12/2020

 

Per rispondere alla crisi finanziaria nel quale si sono trovate alcune categorie particolarmente colpite dall'emergenza COVID-19, la Regione Sicilia, per il tramite dell'IRFIS, ha deciso di proporre a favore di imprese operanti nel settore Turistico e della ristorazione uno strumento di finanziamento agevolato con priorità alla copertura di impegni dell’impresa nei confronti dei lavoratori e dei fornitori.

Maggiori approfondimenti nella scheda sotto:

Leggi tutto

Nuovo Bonus Sicilia, bando da 125 milioni per le microimprese, domande dal 9 al 16 novembre.
07/11/2020

 

Non è un click day, il contributo è uguale per tutti e sarà versato direttamente sul conto corrente. Arriva il nuovo Bonus Sicilia, una delle misure di sostegno al sistema produttivo previste da Piano Covid della Regione Siciliana.

La dotazione finanziaria è di 125 milioni di euro, provenienti dal PO FESR Sicilia 2014/2020, nell’ambito dell’Azione 3.1.1.04a, per sostenere la riduzione di fatturato delle imprese nel periodo di sospensione dell’attività a causa del lockdown, come previsto dal Piano Covid presentato nelle scorse settimane dalla Regione Siciliana.

Il contributo a fondo perduto, fino a un massimo di 3500 euro per ciascuna impresa richiedente, è concesso con una procedura semplificata.

Lo sportello per la compilazione e trasmissione delle istanze resterà aperto dalle ore 12 del 9 novembre fino alle ore 11.59 del 16 novembre 2020.

Il contributo è rivolto sia alle microimprese artigiane, commerciali, industriali e di servizi che avevano già completato l’istanza sulla piattaforma SiciliaPEI, sia a tutte le altre microimprese siciliane in possesso dei requisiti previsti (che non sono cambiati): avere almeno uno dei codici Ateco previsti dall’Avviso; essere classificate come microimprese (cioè meno di 10 dipendenti e fatturato annuo e/o totale di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di euro); avere sede legale e/o operativa in Sicilia (alla data del 31 dicembre 2019); avere avuto l’attività economica sospesa durante il lockdown o, per le aziende alberghiere, non avere esercitato l’attività economica e/o avere registrato una diminuzione di fatturato del 25% nel periodo marzo-aprile 2020; essere attive al 31 dicembre 2019 e continuare a esserlo al momento della presentazione dell’istanza.

Chi è interessato entro mercoledì 11 deve mettersi in contatto con lo studio chiamando allo 0932-866932. 

Leggi tutto

CREDITO D'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' - NOVITA' 2020
08/09/2020

Le modifiche introdotte dal D.L. "Cura Italia", convertito con modificazioni dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, hanno introdotto, limitatamente al corrente anno 2020, importanti novità nella disciplina del bonus pubblicità, posticipando altresì la finestra temporale per l’invio delle “comunicazioni per l’accesso” (cioè delle “prenotazioni”).

La norma ha infatti stabilito cheper l’anno 2020, il credito di imposta è calcolato nella misura unica del 50% dell’intero valore degli investimenti pubblicitari effettuati, e non più sul solo margine incrementale rispetto all'investimento effettuato nell'anno precedente.

In sostanza, la variazione introdotta con la citata disposizione normativa, per l’anno 2020, riguarda esplicitamente due elementi:

  • la base di calcolo del credito d’imposta, che non si identifica più con il valore incrementale dell’investimento pubblicitario programmato nel 2020 rispetto a quello effettuato nel 2019, bensì si identifica più semplicemente con il valore dell’intero investimento pubblicitario programmato ed effettuato nel 2020;
  • la percentuale dell’investimento, riconoscibile come credito d’imposta, che è stabilita nella misura unica del 50 per cento.

Premesso quanto sopra, va anche chiarito che l’espresso riferimento al “valore degli investimenti pubblicitari effettuati”, in assenza di un qualsivoglia richiamo al loro valore incrementale, fa venir meno, per l’anno 2020, il presupposto dell’incremento minimo dell’1% dell’investimento pubblicitario, rispetto all'investimento dell’anno precedente, quale requisito per l’accesso all'agevolazione fiscale.

Ciò comporta che, limitatamente all'anno 2020, possono accedere all'agevolazione anche i soggetti che programmano investimenti inferiori rispetto a quelli effettuati nel 2019, i soggetti che nell'anno 2019 non abbiano effettuato investimenti pubblicitari ed infine i soggetti che hanno iniziato la loro attività nel corso dell’anno 2020.

Con la nuova disposizione normativa sono invece rimasti invariate:

  • le tipologie di soggetti destinatari e le tipologie degli investimenti pubblicitari (cioè: le imprese, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali, che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica anche on line e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali);
  • le condizioni dell’agevolazione (l’utilizzo del credito di imposta esclusivamente in compensazione, ai sensi dell'articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, previa istanza diretta al Dipartimento per l'informazione e l'editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri; il rispetto del limite massimo complessivo di spesa; il rispetto dei limiti stabiliti della normativa europea sugli aiuti de minimis; l’applicazione, per i profili non derogati dalla disposizione medesima, per quanto compatibili, delle norme recate dal regolamento di cui al D.P.C.M. 16 maggio 2018, n. 90).

Lo studio è disponibile ad assistere i clienti per l'istanza da effettuarsi entro il 30 Settembre.

Leggi tutto

Altro